Ciclo Mestruale: 3 Rimedi di Naturopatia Australiana per superarlo al meglio.

La comprensione dei cicli
Tutto passa attraverso i cicli, tutto. Ed ogni ciclo si riflette in ogni altro ciclo, sono gli stessi, solo di diverse velocità

Ciclo Solare – giorno e notte, 24 ore
Ciclo mestruale – 28 giorni (media)
Lunazione ciclo o fasi lunari – 29,5 giorni
Stagioni della Terra – un anno, 365 giorni
Ciclo vegetativo – un anno, 365 giorni
Stagioni di vita – un corso della vita

La nascita, la crescita, la piena fioritura, la raccolta, la decadenza, la morte, la rinascita …
• del sole
• della fertilità di una donna
• della luna
• delle piante e degli animali
• della vita.

Anche ogni processo ha un ciclo. Tutto ciò che ha una ‘vita’ ha un ciclo, e dalla comprensione del ciclo, della saggezza inerente all’interno di un ciclo, ognuno può trovarsi bene con ‘ciò che è’ e fluire con l’energia piuttosto che incorrere in tutti quei problemi del non farlo.
Come posso collegarmi a questa saggezza?
Registrando ogni tappa del tuo ciclo mestruale.
Infatti tracciare il ciclo mestruale ti porta in un viaggio verso la saggezza dei cicli.
Tracciare i tuoi cicli mestruali ti dà una chiave per comprendere il motivo per cui ti senti in un certo modo in un giorno particolare.
Tracciare il ciclo mestruale è facile ed illuminante.
Riesci a vedere i tuoi livelli di energia, la tua creatività, il tuo appetito e desiderio, la libido, i tuoi stati d’animo. La conoscenza di questi comportamenti ti permette più facilmente di ‘seguire il flusso’ – vale a dire il flusso del proprio ciclo e degli altri cicli – le fasi lunari, le stagioni della terra e la stagione della vita in cui ti trovi, in quanto tutti questi cicli hanno un impatto importante sulla vita della donna.
Quando si dispone di queste informazioni è possibile pianificare la tua vita quotidiana in base a ciò che si sa, quindi puoi ‘nuotare’ con le correnti, piuttosto che andare contro di loro.

Conoscendo un ciclo, li conosci tutti
C’è magia insita nel ciclo mestruale. Ogni ciclo da’ la possibilità ad una donna di capire e leggere i messaggi del suo corpo e mettere l’attenzione nell’area specifica che ha bisogno di essere aiutata. Ogni ciclo crea l’opportunità di approfondire la crescita spirituale e lo sviluppo personale. Tutto ciò che una donna deve fare per connettersi con quel potenziale, è semplicemente quello di essere li’ presente al suo ciclo.
I sintomi dolorosi che così comunemente circondano il ciclo mestruale al giorno d’oggi sono spesso dovuti al fatto che le donne semplicemente sono disconnesse dal loro ciclo e ignorano i messaggi o i sintomi del loro corpo, quei segnali che sono lì ad indicare i propri bisogni o squilibri emotivi o fisici specifici. I sintomi mestruali sono generalmente un ‘servizio sveglia’ circa la quantità di tossine nella vita di una donna, sia che si tratti del cibo che mangia, l’ambiente che la circonda o i livelli di stress che insieme creano il suo stile di vita.

L’influenza della luna
Il ciclo mestruale delle donne e il ciclo lunare con le sue fasi sono la stessa cosa.
Prima dell’avvento dell’elettricità le donne avevano la fase di ovulazione con la luna piena e avevano le mestruazioni in risonanza con la luna nuova. La ghiandola pineale nel cervello manda segnali alle ovaie e attraverso gli ormoni rilascia le cellule uovo in base alla quantità di luce che il cervello percepisce durante la notte mentre si dorme. Quando c’e’ la luna piena e quindi la massima luce, le donne sono programmate all’ovulazione. Chi vive in campagna dove non c’e’ tanto inquinamento luminoso e la vita e’ meno stressante e’ piu’ probabile che abbia il ciclo mestruale in sincronia con quello lunare rispetto a chi vive in citta’.
Per ritrovare questa connessione coi cicli lunari ed i ritmi naturali
basta osservare il cielo di notte e vedere in quale fase si trova la luna.
La luna crea le maree sulla Terra, così come le nostre interiori, interagisce con i campi elettromagnetici del corpo e ha un impatto sui nostri processi fisiologici interni.
Ma qual’e’ il significato della relazione biologica con la luna che molte donne sperimentano?
In che modo questa esperienza insegna, informa, illumina una donna?
La donna moderna ha tanti strumenti a disposizione per controllare il suo ciclo mestruale, che può regolarlo, scegliere di averlo quando le si addice o scegliere di non averlo affatto. Tutto questo, naturalmente, accade attraverso l’uso di ormoni sintetici. Forse con tali opzioni che negano la “saggezza del ciclo”, notando quelle sensazioni di essere ‘giù di corda’, tanto dolore, non in flusso etc.. una donna inizia la sua ricerca di informazioni ed arriva infine a conoscere la potenza del ciclo mestruale. Il ciclo mestruale infatti e’ il barometro dello stato di salute di una donna e le manda messaggi attraverso le esperienze fisiche ed emozionali, se ci sono squilibri nell’alimentazione, stile di vita e pensieri (poiché i pensieri producono a loro volta le emozioni).
Attraverso l’esplorazione suo ciclo mestruale una donna è invitata nel regno della saggezza femminile, del potere e della forza. Lei si rende così conto che ha bisogno di assumersi la responsabilità della propria vita.

Onorare il suo ciclo di fertilità è responsabilità totale di una donna
Si tratta infatti di un modo in cui può partecipare, nel contribuire a correggere gli squilibri che sono stati creati a causa di non onorare “il femminile”. E’ un problema che dobbiamo affrontare in modo da poter vivere in armonia sul nostro pianeta. Attraverso l’onorare il ciclo mestruale, si aiutano a guarire le ferite “femminili” i cui sintomi devastano la Terra e la maggior parte del suo popolo. Onorando il suo ciclo, una donna onora il femminile, il misterioso, il potere femminile di creatività, la sessualità e la nostra Madre Terra.

È possibile avere due ovulazioni al mese
Ogni donna ha il potenziale di avere una seconda ovulazione nel suo ciclo quando la fase della luna è la stessa come lo era alla nascita.
Questa è chiamata “ovulazione lunare” e spiega tutte quelle gravidanze che si verificano quando le donne pensano che non siano nel loro periodo fertile.

Il ciclo mestruale è diviso in quattro quarti come le stagioni della Terra
Ogni settimana del ciclo di fertilità è diversa dalle altre settimane e le nostre inclinazioni, i livelli di energia e i messaggi dal nostro corpo sono differenti. Parlano della situazione fisica di quella fase del ciclo mestruale e la relativa situazione emotiva.
Quindi, se sai dove ti trovi nel tuo ciclo potrai molto più facilmente ‘andare con il flusso’ per così dire e potresti anche organizzare la tua vita intorno ad esso: avviare nuovi progetti nella prima e nella seconda settimana del ciclo, esprimere le tue spinte creative quando le hai, presenziare alle feste quando si sta in fase di ovulazione, finire le cose/progetti nella terza settimana, stare a casa, riposare quando sei in fase mestruale.
Avrai molti meno conflitti nella terza e quarta settimana se sai che ti riposerai quando arriveranno le mestruazioni e sarai pronta ‘a lasciar andare’.
Ecco una descrizione sommaria delle energie emotive e psicologiche del ciclo, di settimana in settimana:

Settimana 1 (giorno 1 – primo giorno mestruazioni – giorno 7)
La fase della morte e rinascita. Desidera e crea situazioni nella tua vita in cui puoi riposarti, essere concentrata e tranquilla, fai una recensione della tua vita.
Lascia andare modi, credenze e atteggiamenti che non servono più metaforicamente con le tue intenzioni.

Settimana 2 (giorno 8-14): fase di alta energia creativa
Aumentare l’energia fisica, sessuale e creativa per arrivare al picco durante l’ovulazione. Puoi sperimentare maggiore consapevolezza di te e degli altri. Sarai più interessata all’aspetto fisico.
“Mi sento felice, eccitata, piena di energia”, “posso fare qualsiasi cosa!”

Settimana Tre (Giorno 15-21): discesa e raccolta
Il messaggio dalla discesa dell’ovulazione – può essere positivo o negativo, un senso di orgoglio o di fallimento.
Puoi sperimentare sentimenti di fallimento o di esaltazione a seconda di ciò che hai raggiunto nel tuo picco creativo nei pochi giorni dopo che il tuo uovo non e’ stato fecondato.
“Ho perso la mia occasione”, “Mi sento inutile”.
“Sono così impressionante, guarda cosa ho fatto!”
Puoi sentire sollievo o rimpianto (per non essere in stato di gravidanza, letteralmente e metaforicamente).
Sentimenti di voler sbarazzarsi delle cose inutili intorno a te o nella tua vita. Desiderio di cambiare.
Puoi vedere le cose o i modi di essere che non stanno funzionando nella tua vita in modo da poterli lasciare andare nella prossima fase.
“Tutto sembra essere difficile”, “Sono stata così occupata, sono così contenta di poter riposare ora”.

Settimana Quattro (giorno 22- 28): fase di distillazione e chiarezza
Le lezioni di questo ciclo sono disponibili ora per essere viste e sentite.
Sarai contenta di dove ti trovi nella tua vita o stufa (di nuovo).
Ti sentirai pronta a lasciarti andare e arrenderti o sentirti frustrata e irritata.
Sarai meno interessata a tutti gli altri, meno disponibile emotivamente agli altri.
Rimani dentro concentrata.
“Non chiedermi di fare qualcosa, lasciami in pace”
“Ho capito ora, sto lasciando andare questa cosa per non portarla al mio prossimo ciclo.”

Sindrome Pre – Mestruale

1 Dieta – per ottimizzare la digestione soprattutto evitare che i grassi animali vadano a bloccare il sistema linfatico che serve come sistema di drenaggio a rimuovere dai tessuti i liquidi e le sostanze tossiche che fuoriescono dai capillari sanguigni, Una dieta ricca in grassi animali può rallentare o bloccare questo processo di drenaggio e quindi accumuliamo tossine e peso. L’esercizio fisico sviluppa endocrine naturali contro il dolore. Il fegato e’ fondamentale per la metabolizzazione degli ormoni.

2 Supporto Nutrizionale – Il Magnesio favorisce il normale metabolismo energetico e contribuisce al mantenimento delle normali funzioni psicologiche, che comprendono ambiti sia affettivi che cognitivi e dei muscoli, in particolare per quel che riguarda la contrazione, infatti il Magnesio e’ indicato per crampi all’addome durante il ciclo mestruale. Il Cromo aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue mediante la sua azione di potenziamento dell’attivita’ insulinica nel corpo. Quindi regola il metabolismo degli zuccheri nel sangue. Basti pensare che una carenza puo’ incidere su quella che e’ la voglia di dolci proprio per questo metabolismo glicidico. Il cromo picolinato presenta la massima biodisponibilità, ovvero risulta la forma meglio assorbibile dal corpo umano. La Vitamina B6 e’ coinvolta nella sintesi di serotonina e dopamina, che regolano stati depressivi transitori.

3 Fiori AustralianiBush Fuchsia: lavora su una ghiandola del cervello che si chiama Ipotalamo che va a costituire l’asse ipotalamo-ipofisario che controlla il sistema endocrino e quindi la produzione di ormoni (FSH follicolo stimolante e LH luteinizzante). She Oak ha un effetto equilibrante sulle ovaie. Aiuta a regolare e bilanciare il ciclo ormonale. C’e’ una grande connessione tra She Oak e l’idratazione del corpo. Lavora in entrambi i casi di disidratazione o ritenzione di fluidi – She Oak aiuta a portare il giusto equilibrio, poiche’ contiene Silicio che ha una grande affinita’ per l’acqua. Old Man Banksia per regolare il metabolismo tiroideo. Peach Flowered Tea Tree per regolare i livelli di zuccheri nel sangue e quindi aiuta con le voglie di dolci. poiche’ avvicinandosi alle mestruazioni avviene un incremento dei livelli di estrogeno Pink Flannel Flower: nella Medicina Tradizionale Cinese il cuore e l’utero sono collegati. Pink Flannel Flower lavora sul cuore e sull’emozione della gratitudine. Ti aiuta ad essere grata alla vita e a vedere tutte le meraviglie che ci sono intorno a te piuttosto che concentrarsi su cio’ che non va. Crowea per rilassatela muscolatura ed aiutare i crampi addominali prima e durante il ciclo mestruale.

Se stai affrontando un problema emozionale, puoi lavorare con le essenze per un minimo di 2 settimane. Mentre se stai lavorando su un problema fisico potresti lavorare con queste essenze per almeno un mese.
Alla fine di ogni periodo poi si può valutare caso per caso e vedere se il problema si e’ risolto oppure no, quindi smettere di prendere le essenze o continuare con alcune per gestire qualche altro problema oppure continuare con le stesse per tempi più lunghi.

Comments

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *