Come trasformare la tua empatia in un super potere con i Fiori australiani

Gli empatici sono persone altamente sensibili, ma non sono tutti uguali. Ad esempio, un empatico emotivo sente lo stato emotivo degli altri. Per questo tipo di empatia, andare al centro commerciale in un sabato frenetico potrebbe essere estenuante. Un empatico fisico è in grado di cogliere i disturbi fisici degli altri, spesso con mal di testa o nausea quando qualcuno intorno a loro ha questi sintomi.

Un empatico cognitivo pensa a ciò che gli altri sentono e al perché. Se sei un empatico, potresti avere tratti di uno o più diversi tipi di empatia. E, indipendentemente dal tipo di empatia che sei, potresti sentirti spesso esausto o debilitato a causa della sofferenza degli altri. In questo video vedremo alcuni Fiori Australiani per aiutarti a trasformare la tua empatia in un superpotere.

Se sei un empatico potresti sentirti in qualche modo svantaggiato. La verità è che l’empatia è un dono e tu hai il potere dentro di te di trasformare la tua empatia in un potere.

Ecco alcuni modi in cui puoi attivare il potere empatico dentro di te insieme all’utilizzo dei Fiori Australiani piu’ appropriati:

Innanzitutto riconosci che sei un empatico. Se sei un empatico, la compassione è la tua chiamata. Sei stato in qualche modo programmato sin dalla nascita per ancorare la luce sul pianeta. Riconoscere che sei venuto qui per fare cio’ è il primo passo per far risplendere la tua luce interiore.

Scopri di più sulla tua natura empatica con il fiore australiano Illawarra Flame Tree. Questa essenza ti dona accettazione ed impegno verso il tuo compito luminoso nel mondo senza sentirti sopraffatto dal peso delle responsabilita’. Promuove la fiducia in te e la forza per gestire qualsiasi cosa devi fare nella vita e ti permette cosi’ di fiorire.

Fidati del tuo intuito. Come empatico, sei molto sensibile. Sia che tu possa leggere la mente delle persone, ricevere immagini psichiche, captare odori o percepire un sentire di pancia, imparare a fidarti di te stesso ed i messaggi che ricevi ti aiuteranno a costruire relazioni positive e sane.

Se hai perso questo contatto profondo con la tua parte intuitiva, il fiore australiano Bush Fuschia ti aiuta a bilanciare il pensiero analitico e l’intuizione assistendoti pertanto con l’accesso diretto alla tua intuizione e a quelle cosiddette “sensazioni di pancia” per darti una risposta e direzione chiare.

Non fare la vittima. Gli empatici spesso mancano di autostima e dopo un po’ il loro bisogno di essere amati può trasformarsi in una mentalità da vittima. In questo caso l’essenza australiana Southern Cross ti aiuta a realizzare che puoi creare la tua realta’. Questo è comunemente visto in quelle relazioni spirituali in cui il cosiddetto “guru” finisce con tutte le risorse e i devoti sono prosciugati di autostima, denaro e altro.

Imposta i tuoi confini. Fissa dei limiti alla quantità di tempo che trascorri con le persone che ti prosciugano di energia. Nota come ti senti quando sei con loro e come ti senti dopo. Presto sarai in grado di andartene per sempre e recuperare la tua preziosa energia. Avrai anche molto più tempo a disposizione per fare qualcosa che ami.

Il fiore australiano Flannel Flower ti supporta nello stabilire confini sani con gli altri mediante l’aperta espressione dei tuoi sentimenti.

Medita. Gli empatici hanno bisogno di tempo per ricaricarsi. La meditazione è un ottimo strumento per farlo e richiede solo pochi minuti al giorno. Se hai difficolta’ a concentrarti e fermare la mente il fiore australiano Boronia ti viene in aiuto per migliorare la qualita’ della pratica meditativa e dei tuoi pensieri, ti dona chiarezza e calma mentali, serenita’ e visualizzazione creativa.

Ma non devi per forza sederti per meditare. Puoi anche trascorrere del tempo in natura o visualizzarti in una bolla protettiva in cui l’energia oscura non può raggiungerti e la luce può filtrare. Puoi farlo più volte al giorno.

Respira. Sviluppa una pratica del respiro in cui ti siedi semplicemente e respiri consapevolmente. Mentre inspiri, pensa alla chiarezza e al tuo potere personale. Mentre espiri, pensa ad espirare energia negativa. Puoi anche dire “Sto inspirando il potere.

Espiro stress e negatività.” Fallo più volte al giorno per eliminare qualsiasi stress accumulato nel tuo corpo. Il fiore australiano Black Eyed Susan diventa il tuo complice a tale scopo poiche’ ti aiuta a coltivare pace interiore ed equilibrio in tempi di stress.

Trasmuta l’energia negativa. Come empatico puoi assumere molta energia negativa ovunque tu vada. Usa i modi in cui puoi trasmutare l’energia negativa in tempo reale. Ad esempio, porta delle piante nel tuo spazio di lavoro per aiutare ad assorbire qualsiasi energia negativa.

Puoi anche provare i cristalli che sono dei modulatori di energia naturale. Circondati di bellezza. Usa il Fiore Australiano Friged Violet che ti dona protezione a livello dell’aura. Un’altra cosa che puoi fare è iniziare ogni giorno con un’affermazione di gratitudine per aumentare l’energia positiva intorno a te.

Infine ma non di meno importanza “Ama te stesso”. Come empatico, lo scopo della tua vita è prenderti cura di te stesso. È tutto ciò che ti viene chiesto di fare! Ascoltare i propri pensieri ed emozioni è auto empatia. Prenditi del tempo ogni giorno per onorare i tuoi sentimenti ed abbracciare le tue sensibilità. Riconosci che puoi essere vulnerabile e forte allo stesso tempo.

Festeggia ogni volta che ascolti il tuo intuito o fai qualcosa che ti aiuti a diventare più felice, più forte e più sano. Il Fiore Australiano Five Corners e’ di grande aiuto nell’incoraggiare la fiducia in te e l’autostima.

Ricorda, quando sei all’altezza del tuo pieno potenziale, trasformi effettivamente la tua vita e quella degli altri. Una volta abbracciata completamente la tua natura empatica, sarai in grado di provare grande gioia. Vedrai il quadro generale ad un livello più profondo, pieno di bellezza. E sarai in grado di riempire la tua tazza energetica allineandola direttamente con le energie piu’ elevate. Grazie per l’ascolto.

 

Comments

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *