Dimagrire in menopausa: 6 strategie di Naturopatia Australiana

 

Dimagrire in menopausa.

Molte donne scoprono di aumentare di peso, a volte di una quantità significativa, durante la menopausa. E, per peggiorare le cose, i loro vecchi ed efficaci metodi per ridurre il peso semplicemente non funzionano.

Ci sono molte teorie sulle cause dell’aumento di peso (e di altri sintomi) in menopausa. È un problema complesso che include una combinazione di cattiva alimentazione (cioè mangiare troppi carboidrati sbagliati), stile di vita sedentario, stress e molti altri fattori. Ma la verità è che, indipendentemente dalla causa sottostante, l’insulino-resistenza è il motore principale dell’aumento di peso della menopausa. E, la chiave per invertirlo e raggiungere una perdita di peso duratura è mantenere bassi i livelli di insulina.

Ora, per essere chiari, la menopausa non causa resistenza all’insulina. La resistenza all’insulina è il risultato di una cattiva salute ormonale generale.

La resistenza all’insulina è anche collegata a ipertensione, colesterolo alto, problemi alla tiroide, perdita muscolare, aumento di peso in generale e steatosi epatica. Inoltre, lo sapevi che la resistenza all’insulina può anche causare molti dei sintomi che la maggior parte delle donne attribuisce alla menopausa? È vero. L’insulina ha un effetto a cascata su tutti i tuoi ormoni, inclusi estrogeni, progesterone e testosterone. Quando l’insulina non sta facendo il suo lavoro, è quasi impossibile ridurre i sintomi della menopausa, comprese vampate di calore e sudorazioni notturne. Inoltre rende molto difficile la perdita di peso.

Cos’è l’insulina e come funziona?

dimagrire in menopausa

L’insulina è un ormone prodotto dal pancreas. Il suo compito principale è quello di gestire il modo in cui il tuo corpo utilizza il glucosio per produrre energia. Quando i livelli di zucchero nel sangue aumentano dopo un pasto, il pancreas rilascia l’insulina per aiutare le cellule del corpo – in particolare le cellule del fegato e dei muscoli – ad assorbire il glucosio. Il fegato converte poi il glucosio immagazzinato in glicogeno per uso futuro.

Quando invece i livelli di zucchero nel sangue sono troppo bassi, il pancreas rilascia un ormone chiamato glucagone. Il glucagone costringe il fegato a convertire il glicogeno in glucosio, il che fa aumentare la glicemia.

Solitamente i livelli di insulina che circolano nel tuo corpo sono sempre bassi. Se l’insulina non è bilanciata, il risultato è un livello anormale di zucchero nel sangue. Livelli elevati di insulina possono farti sentire stanca, gonfia e causare quelle famose “voglie di dolci”. E più l’insulina circola nel tuo corpo, più diventa difficile perdere peso e bruciare i grassi.

 

Cos’è la resistenza all’insulina?

Si verifica quando l’insulina viene rilasciata dal pancreas, ma il corpo non la usa correttamente, causando dei livelli di zucchero alti nel sangue invece di scendere nell’intervallo normale. Questo può accadere se si mangiano costantemente troppi carboidrati.

Alcuni fattori di rischio per lo sviluppo di insulino-resistenza includono:

Storia familiare di diabete

Diabete gestazione

Forma a mela (più peso intorno al centro)

Sindrome dell’Ovaio Policistico (PCOS)

Dieta ricca di carboidrati raffinati

Stile di vita sedentario

Uso di antidepressivi (in particolare gli inibitori selettivi della ricaptazione di serotonina SSRI)

Uso di farmaci steroidei

Trattenere la paura e la rabbia

La paura e la rabbia sono presenti in tutte le malattie. Questo perché tali emozioni, quando sono trattenute troppo a lungo, creano reazioni chimiche nel tuo corpo che non supportano la tua salute ma la ostacolano e la deteriorano nel tempo. Puoi certamente imparare a gestire e liberare la paura e la rabbia per portare più amore e luce nella tua vita.

 

Come invertire la resistenza all’insulina e migliorare la salute ormonale?

Uno squilibrio nei livelli di insulina e glucosio può essere facilmente gestito con i cambiamenti della dieta e dello stile di vita. Se ti viene diagnosticata la resistenza all’insulina, ecco cosa puoi fare per invertire il suo decorso, ridurre i sintomi della dominanza di estrogeni e allontanare la cascata ormonale che causa l’infiammazione e l’aumento di peso:

Mangiare una dieta a basso contenuto di carboidrati, moderata di proteine ​​e ricca di grassi. La perdita di peso può aiutare il corpo a rispondere meglio all’insulina. Dovresti eliminare tutti i carboidrati raffinati, come pane bianco, pasta, alcol e bevande zuccherate.

Fare attività fisica. Uno stile di vita sedentario è un fattore di rischio per molti problemi di salute. Se sei stata sedentaria per un lungo periodo, inizia camminando e piano piano aumenta l’intensità, allenandoti per 30 minuti o più almeno 3 volte alla settimana. Questo aiuterà a regolarizzare la tua funzione metabolica e sostenere l’equilibrio ormonale. Se hai bisogno di un po’ di motivazione, allenati con un’amica o un personal trainer.

Smettere di fumare. Gli studi dimostrano che il fumo è associato all’insulino-resistenza. È anche associato a molti altri fattori di rischio per le malattie in generale.

Dormire a sufficienza. Il sonno ha un effetto riparatore sul metabolismo. I problemi di sonno non trattati possono aumentare il rischio di insulino-resistenza, obesità e diabete di tipo 2. Anche una notte di privazione del sonno può aumentare la resistenza all’insulina fino al 33%. Questo è il motivo per cui non dormire bene spesso porta ad un aumento di peso. Inoltre, quando si perde il sonno, aumentano i livelli di grelina, l’ormone che aumenta l’appetito e che può stimolare la produzione di cortisolo e ridurre la tolleranza al glucosio.

Ridurre lo stress. L’ormone dello stress cortisolo è necessario per invocare la risposta di “lotta o fuga”, che consente di far circolare alti livelli di glucosio in tutto il corpo (mentre l’insulina viene soppressa) durante i periodi di estremo pericolo. Ma dei livelli costantemente elevati di cortisolo possono portare a squilibri di zucchero nel sangue, aumento di peso e diabete. Ci sono molti modi per ridurre lo stress, come camminare nella natura, praticare lo yoga e la meditazione o leggere un bel libro.

Praticare la “Mindfulness”. Molte persone non sanno cosa vuol dire essere pieni così da mangiare oltre il punto di sazietà, fino a quando non si sentono davvero a disagio. Prenditi del tempo per rilassarti o meditare prima di iniziare a mangiare. Stai attenta a quello che stai mettendo in bocca e quanto. Ascolta il tuo corpo ogni tanto per valutare se ti senti piena. Mangia pasti più piccoli durante il giorno e cerca di non farti prendere troppo dalla fame, il che aumenta le tue possibilità di mangiare eccessivamente nel pasto successivo.

 

6 modi per combattere l’aumento di peso della menopausa a causa della resistenza all’insulina

Se stai lottando con la resistenza all’insulina post-menopausa e l’aumento di peso ecco alcune raccomandazioni aggiuntive per Dimagrire in menopausa.

Controlla i tuoi livelli di cortisolo: lo stress durante la menopausa può causare la trasformazione degli ormoni sessuali steroidi, come gli estrogeni, in cortisolo. L’aumento dei livelli di cortisolo stimola lo zucchero a essere rilasciato nel flusso sanguigno, aumentando l’insulina e, infine, ostacolando i tuoi sforzi per perdere peso. Puoi chiedere al tuo medico di fiducia di prescrivere i test per tracciare e valutare i tuoi livelli ormonali, assicurando che siano al loro equilibrio ottimale. Se i livelli di cortisolo non sono equilibrati (cioè non abbastanza alti al mattino e troppo alti nel corso della giornata), assicurati di evitare la caffeina e altre sostanze stimolanti. Potresti anche aver bisogno di un integratore di supporto per le ghiandole surrenali ed erbe adattogene, come l’Ashwaganda o la Rodiola per aiutare a bilanciare i livelli di cortisolo.

Prendi un integratore di magnesio. In generale l’80% delle persone ha una carenza di magnesio. Se la tua dieta e’ ricca di zuccheri o stai assumendo alcuni farmaci, puoi avere una carenza di magnesio anche se mangi cibi che lo contengono. Molti sintomi attribuiti alla menopausa sono in realtà identici ai sintomi di carenza da magnesio, tra cui vampate di calore, sudorazione notturna, insonnia e ansia.

Salare il cibo. Il sodio supporta la funzione surrenalica. E, nonostante quello che probabilmente hai sentito dire sull’assunzione di sodio, la maggior parte delle persone non riceve abbastanza sodio attraverso la dieta. È facile diventarne carenti, specialmente se si fa esercizio fisico o si è sotto stress. Quando si ha carenza di sodio, i livelli di cortisolo e di insulina non saranno più sufficienti e i muscoli possono diventare rigidi (il sodio invece rilassa i tessuti molli). Prova ad aggiungere al tuo cibo un buon sale marino celtico (non un normale sale da cucina).

Non fare troppa attività fisica. Quando si tratta di esercizio fisico e perdita di peso, una taglia non va bene per tutti. E alcune forme di esercizio fisico possono effettivamente aumentare la domanda sul tuo corpo aumentando di conseguenza il cortisolo e l’insulina. Se ti stai allenando molto e non stai perdendo peso, o addirittura stai ingrassando, soprattutto intorno al giro vita, potresti aver bisogno di regolare la routine e la frequenza degli esercizi. Prova diversi tipi di allenamento a bassa intensità, come camminare, yoga o Pilates. Regola la frequenza e l’intensità degli allenamenti in base alle esigenze del tuo corpo, alla quantità di stress a cui sei sottoposta e alla tua salute generale. Il tuo obiettivo dovrebbe essere quello di sentirti energizzata in seguito, non esausta.

Mangia abbastanza calorie. Quando avevi vent’anni, probabilmente hai perso peso facilmente limitando le calorie. Ma la restrizione calorica aumenta lo stress sul tuo corpo e quando sei in menopausa può ritorcersi contro, aumentando il cortisolo e l’insulina e diminuendo la funzione della tiroide, causando pertanto un aumento di peso. Ciò è particolarmente vero se si limitano le calorie e si fa più esercizio fisico.Assicurati di avere abbastanza calorie da cibi integrali per fornire al tuo corpo le basi per la produzione di energia.

Rinuncia all’alcol. L’alcol è zucchero. Bere alcolici provoca regolarmente insulino-resistenza e aumento di peso. Inoltre, l’alcol viene elaborato attraverso il fegato. Quando il tuo fegato è impegnato a metabolizzare l’alcol, non è in grado di elaborare gli ormoni, creando ulteriori squilibri di estrogeni e cortisolo e convertendo il glucosio in eccesso che immagazzina in grasso. Ricorda che le cellule di grasso sono caricate con i recettori del glucosio, quindi bramano più zucchero. Se bevi solo in alcune  occasioni, puoi prendere delle fibre per stabilizzare la glicemia e rallentare l’assorbimento dell’alcool.

Gestisci le tue emozioni con i Fiori Australiani. Creare la salute emozionale a metà della tua vita richiede l’apprendimento del prenderti cura di te stessa invece che di tutti gli altri. Ciò include riconquistare l’accettazione del corpo e l’autostima che molti di noi perdono nell’adolescenza o se siamo stati in rapporti con i cosiddetti “parassiti energetici”. Sei in una relazione con qualcuno per paura di essere sola? Cerchi costantemente l’approvazione degli altri? Se è così, perché? Hai paura di prenderti cura di te stessa? Cosa potrebbe accadere? Ricorda, le emozioni sono energia. Le emozioni irrisolte ristagnano l’energia nel tuo corpo. Liberarle può fare miracoli per aiutare a liberare anche i chili indesiderati. Puoi rivolgerti ad un valido terapeuta che ti accompagni nel processo di riconoscimento ed elaborazione di quelle emozioni che ostacolano la tua evoluzione e il benessere generale, nonché la perdita di peso. Le essenze floreali australiane possono venirti incontro ed aiutarti a livello emozionale. Five Corners per aumentare la fiducia e l’autostima in te stessa, Old Man Banksia  per coloro che donano molto di se’ e del proprio tempo agli altri, aiutano la famiglia e spesso si caricano di duro lavoro e di peso in chili in eccesso, incapaci di dire “no” ma che poi si stancano ed esauriscono tutte le energie. Questo fiore restituisce quella forza ed abilita’ di affrontare qualsiasi cosa, alleggerendoti a tutti i livelli. Dog Rose per la paura ed insicurezza in generale. Ti aiuta a superare ogni minima paura che causa stress e ti dona fiducia e coraggio.

dimagrire in menopausa

Comments

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *