Fiori Australiani per gestire lo stress e la stanchezza mentale

Fiori australiani per gestire lo stress e stanchezza mentale. Se ti senti sopraffatto dal troppo fare e non hai abbastanza tempo o energia per farlo, oppure soffri di insonnia, con conseguenti problemi di memoria, o ancora sei stressato, allora potresti soffrire di affaticamento mentale, che è il primo passo verso il burnout totale.

In questo video vedremo come aiutare la tua mente a superare la stanchezza mentale insieme all’utilizzo di alcuni fiori australiani.

Lo stress interferisce con il ciclo del sonno e questo potrebbe renderti più incline a dormire o renderti incapace di farlo. Se sei molto stressato, probabilmente farà entrambe le cose e magari sarai insonnolito tutto il giorno e sveglio durante la notte.

Il sonno è un fattore importante per il benessere mentale ed i problemi con il ritmo circadiano sono un avvertimento che anche altre cose andranno male. Per garantire un sonno e riposo notturni adeguati, il fiore australiano Black Eyed Susan può supportare quelle persone molto attive che non riescono a rallentare, nemmeno di notte.

Questa essenza dona pace e quella fiducia interiore di essere al posto giusto al momento giusto. Ci possono essere poi dei problemi di memoria come risultato dell’insonnia ed infatti sappiamo bene che il cervello non può trattenere le informazioni in modo efficace quando non ha dormito abbastanza.

L’incapacità di conservare o richiamare le informazioni è la prova che la mente non sta funzionando come dovrebbe. Quindi se ti accorgi di doverti scrivere tutto, anche le cose minori, per evitare di dimenticarle, e’ un altro segnale chiaro di stanchezza mentale.

In questo caso il Fiore Australiano Isopogon e’ di grande aiuto poiche’ agisce a livello dell’inconscio per richiamare alla memoria abilita’ ed informazioni dimenticate.

Se ti confondi facilmente e hai difficoltà a concentrarti, questo è un altro segno che qualcosa non va. Oltre alle difficoltà di elaborazione, la tua mente potrebbe non essere pronta ad accettare nuove informazioni, per cui non ricordi alcuni dettagli. Sundew e’ il fiore australiano che ti aiuta ad aumentare l’attenzione ai dettagli e mettere il focus oltre la confusione.

Quando si e’ stanchi mentalmente la mancanza di energia e motivazione diventa un problema serio per chi vuole rimanere produttivo. E spesso e’ accompagnato da un aumento di irritabilità, rabbia, tristezza ed altre emozioni spiacevoli.

Se si provano sbalzi d’umore e si fa fatica ad essere felici Peach Flowered Tea tree e’ il rimedio che dona equilibrio emozionale e abilità a raggiungere i propri obiettivi.

E’ sempre possibile alleviare l’affaticamento mentale ed evitare il burnout. Ricordati di ottenere un riposo adeguato, concedendoti tempi di inattività, migliorare la tua dieta e fare esercizio regolarmente.

Prendersi cura di se stessi, in particolare della propria mente, è la chiave per vivere una vita felice. E dotato degli strumenti giusti, puoi continuare a correre al massimo delle tue prestazioni.

Come aumentare la concentrazione con i Fiori Australiani

Clicca qui per scaricare il Manuale Completo sulle 69 Essenze Australiane

Se ti ritrovi nelle tue giornate a fare piccole cose, di tutto un po’, di solito in uno stato di incoscienza e rimani sempre con quella sensazione di non aver concluso niente, stai nella modalita’ “multi – tasking” altamente improduttiva e che implica metterti in due menti come ad esempio: Rispondi al telefono e continui a scrivere un’e-mail, o stai cucinando ai fornelli con una mano, mentre con l’altra si invia un messaggio sul cellulare, oppure leggere un libro, alzando di tanto in tanto lo sguardo per guardare la TV.

Le donne si sono generalmente dimostrate più abili in questa moderna “abilità”, con la maggior parte degli studi che indicano che il cervello femminile ha una maggiore capacità del cervello maschile di alternarsi tra più compiti contemporaneamente.

Sicuramente il multi-tasking si puo’ considerare altamente vantaggioso in caso di emergenza o situazione urgente, se usato in modo coerente ma in tutti gli altri casi si rivelerà dannoso per la tua concentrazione, produttività ed efficienza.

Quindi, come puoi sapere il tuo livello di produttività e cosa sta influenzando la tua vita dall’essere più concentrato?

Chiediti, se stai diventando sempre più distratto, magari tendi a saltare da un compito all’altro quando lavori e dopo molte ore di lavoro, oppure sei smemorato: ti siedi per fare una cosa e ti rendi conto mezz’ora dopo che stai navigando su Facebook o leggendo invece le email; magari ti ritrovi con la difficoltà a spegnere la mente di notte, preoccupandoti di tutto ciò che leggi quel giorno o devi fare domani?; ti senti mentalmente frammentato, hai problemi a completare i tuoi pensieri, sentendoti eccessivamente sopraffatto da tutto, il che ti sta stressando immensamente.

Se ti ritrovi in una di queste situazioni probabilmente non stai ottimizzando il tempo a tua disposizione e stai perdendo molta della tua energia produttiva.

Tutte queste abitudini malsane devono cambiare per il proprio benessere futuro, soprattutto in relazione ai tuoi livelli di concentrazione e alla produttività sia nella vita che nel lavoro.

A tale scopo ci vengono in aiuto le essenze floreali australiane, per supportare gli stati emozionali che ne derivano, ne vediamo alcune: la prima e’ Jacaranda, un rimedio brillante per afferrare il concetto che ‘una cosa alla volta’ è il modo in cui la nostra saggezza interiore vuole che lavoriamo, perché la nostra mente in realtà e’ abituata a dirci che più cose possiamo destreggiare e meglio e’, niente di più falso. Jacaranda aiuta anche se ti distrai facilmente quando sei seduto al lavoro o lavori in uno spazio con molte cose o persone intorno a te e hai difficoltà a concentrarti.

Macrocarpa insegna che ci si deve riposare in modo adeguato prima di collassare per l’esaurimento. La distrazione e fare tante cose insieme è estenuante e stressante e quindi può contribuire all’aumento dello stress se non tenuto sotto controllo. Macrocarpa è un insegnante severo, con la sua lezione principale: “prenditi cura della tua energia quando sei sveglio e usala consapevolmente, ma poi devi dormire quando ne hai bisogno!”, e’ il fiore che dona entusiasmo e forza interiore per ottimizzare la produttività.

Dog Rose of the Wild Forces è un rimedio davvero utile per quando ci si sente frammentati e nervosi a causa delle continue richieste, delle interruzioni costanti e delle energie dispersive degli altri, che possono sconvolgere la tua pace interiore e quindi la tua prestazione esteriore. Ti aiuta a trovare la pace della mente, così puoi rimanere fedele alla tua routine.

Old Man Banksia è molto utile se hai problemi a mantenere dei forti confini con gli altri. Forse c’e’ una persona che sta richiedendo il tuo tempo, spingendoti magari a lavorare su due progetti contemporaneamente o imponendoti delle scadenze non realistiche.

E quindi Old Man Banksia e’ un’essenza floreale molto utile per parlare del tuo tempo e del tuo benessere. Le persone che di solito necessitano di questo fiore sono persone che danno molto di se stessi agli altri – famiglia, lavoro, amici – e finiscono per soffrire di sovraccarico, di lavoro eccessivo ed avere difficoltà a dire di no quando percepiscono che gli altri fanno affidamento su di loro.

Questa essenza li aiuta appunto a realizzare i propri limiti e ad imparare a dire di no.

Sundew è una scelta perfetta per aiutarti a rimanere cosciente di quello che stai facendo. È molto utile per rimanere completamente presenti, nel momento e mantenere un unico focus per raggiungere i tuoi obiettivi quotidiani in modo gestibile e produttivo.

Ed infine, Boronia è il rimedio floreale perfetto per aiutarti a rimuovere te stesso dal caos della mente. Quando i pensieri corrono, in particolare prima di dormire la notte, questa Essenza ti aiuterà a creare quiete e calma, in modo che tu possa accedere alla mente solo se necessario.

In questo modo sarai ben concentrato per il raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Fiori Australiani, cosa sono, proprietà e benefici

elenco fiori australiani

Fiori AustralianiLa guida semplice e pratica per conoscere i Fiori Australiani.

Cosa sono le Essenze Floreali Australiane?

Le Essenze Floreali Australiane o Fiori Australiani sono una forma sottile di medicina energetica che può avere potenti effetti trasformativi. Rappresentano l’energia di un fiore immagazzinata nell’acqua. Ogni boccetta di essenza contiene l’impronta energetica (o vibrazione) di un fiore specifico, raccolta al culmine della sua fioritura ed infusa in pura acqua di sorgente.

Le Essenze Floreali Australiane vengono utilizzate per rilasciare schemi di pensiero o credenze limitanti, aiutandoci a riconoscere e realizzare stati più grandi di armonia e gioia. Utilizzati in modo coerente, i Fiori Australiani possono avere degli effetti enormi sul tuo benessere emotivo, fisico e spirituale. Questi potenti rimedi naturali possono, molto semplicemente, cambiare la tua vita.

Fisicamente parlando, le Essenze Floreali Australiane sono l’impronta energetica dei fiori catturati in pura acqua di sorgente al culmine della loro fioritura. Una volta raccolti dalla foresta, i fiori vengono infusi, facendoli galleggiare nell’acqua sotto i raggi del sole.

In questo modo l’acqua diventa portatrice dell’energia di quel particolare fiore. L’infuso viene poi conservato con brandy e diluito in boccette concentrate da assumere poi di nuovo diluite come gocce in un bicchiere con poca acqua o direttamente sulla pelle.

Queste essenze non hanno profumo e hanno un sapore molto leggero. Sono sicure per i bambini e gli animali domestici e sono compatibili con tutte le altre forme di terapia o medicina.

I Fiori Australiani si chiamano così poiché provengono dalla flora australiana. L’Australia ha il numero più antico e più grande al mondo di piante che mostrano una straordinaria bellezza e forza. Inoltre, è una terra relativamente incontaminata e metafisicamente ha un’energia molto saggia ed antica.

Per questo le Essenze Floreali Australiane sono uniche nel loro genere ed aiutano a fare chiarezza nella propria vita, donano il coraggio, la forza e l’impegno a seguire e perseguire i propri obiettivi e sogni. Aiutano a sviluppare un livello più alto di intuizione, autostima, spiritualità, creatività e divertimento.

Più si usano le Essenze, più è probabile che si provi una maggiore consapevolezza e felicità nella propria vita. Allora tutti ne traggono vantaggio: l’individuo, la società e il pianeta.

L’effetto di queste Essenze è simile a quello della meditazione in quanto consentono alla persona di accedere alla propria saggezza interiore, al proprio potenziale “addormentato”. In questo modo vengono rilasciate le convinzioni negative contenute nella mente subconscia e si consente alle virtù positive interiori come l’amore, la gioia, la fede, il coraggio etc. di venire espresse. Quando ciò accade, le credenze negative ed i pensieri si dissolvono, l’equilibrio viene ripristinato e si verifica la vera guarigione.

La filosofia dietro le Essenze Floreali Australiane

Le Essenze Floreali Australiane si basano sulla convinzione che noi, come individui, esistiamo a molti livelli. Abbiamo sé spirituali, così come identità fisiche, e la comunicazione tra tutti i nostri strati dell’essere è vitale per mantenere una vita felice, sana e, soprattutto, soddisfatta.

Gli sciamani nativi americani erano esperti nel viaggiare tra questi diversi livelli, comunicando e risolvendo le malattie alla fonte. In questo quadro è facile vedere come la nostra intuizione sia in realtà la guida della nostra saggezza interiore. Se hai mai avuto un’intuizione cruciale che si è rivelata inspiegabilmente corretta, conoscerai la preziosa importanza di fidarti della tua conoscenza interiore.

Per un motivo o per un altro, tuttavia, spesso blocchiamo la nostra stessa intuizione. Ignorando ciò che potremmo considerare i dettami della nostra anima, creiamo infelicità, discordanza e squilibrio dentro di noi.

Le Essenze Floreali Australiane aiutano a trasformare i modelli di pensiero negativi che ostacolano la comunicazione con la nostra saggezza interiore. Trasformando questi solchi mentali ed emotivi, i Fiori Australiani aiutano a ripulire le “psicotossine” della negatività dal nostro metabolismo spirituale, ristabilendo la giusta risonanza con la nostra voce interiore.

Essenze Floreali Australiane in pratica

La malattia o un disturbo sono il risultato cumulativo dell’ignorare gli squilibri energetici ed emotivi. Questa idea non è una novità; la scienza sa da decenni che i sentimenti negativi e lo stress possono indebolire i sistemi del nostro corpo.

Nella visione del mondo delle essenze floreali, la malattia è in realtà un segnale sacro, il modo in cui la nostra anima ci dice che siamo in uno stato di disarmonia, non allineati con il nostro scopo di vita o una verità più grande.

In questo modo, un disturbo può effettivamente essere visto come un dono, una condizione con cui lavorare e da cui apprendere per prevenire ulteriori errori o danni.

Le Essenze Floreali Australiane sono individuali ed i loro effetti saranno diversi per ogni persona. Ogni essenza è indicata per un tipo di personalità specifico e per i corrispondenti modelli negativi. 

I Fiori australiani funzionano in modo molto sottile, quindi i loro effetti potrebbero richiedere del tempo, anche se a volte coloro che sono molto sensibili possono sentire un cambiamento più immediato. Nella mia esperienza, l’uso di questi rimedi è molto piacevole, confortante e gentile.

Nel tempo, assumendo la giusta combinazione di essenze, noterai senza dubbio una marcata differenza nel tuo umore, energia e benessere generale. Le Essenze Floreali Australiane possono anche portare ad una profonda trasformazione interiore, armonizzando il nostro spirito ad un livello profondo e spesso impercettibile. 

Come viene prodotta un’ Essenza Floreale Australiana?

A differenza dei rimedi omeopatici e degli oli essenziali, i Fiori Australiani sono molto facili da preparare. Si inizia con tre cose:

Il fiore, l’acqua, un contenitore in vetro.

Dopo che la tua “essenza madre” è stata creata, puoi conservarla, solitamente in brandy.

Per la preparazione di un’Essenza Floreale Australiana e’ importante raccogliere i fiori da una zona incontaminata – senza toccarli – e farli galleggiare in un contenitore in vetro di acqua sorgiva, coprendo l’intera superficie e lasciando il tutto all’esterno, al sole e poi conservati nel brandy.

Questo è davvero tutto per la preparazione di un’essenza australiana: fiore + acqua + tempo = essenza madre.

Quell’essenza madre viene poi utilizzata per preparare la tua bottiglia concentrata. A seconda delle dimensioni della bottiglia concentrata verserai 7 gocce della tua essenza madre nel giusto rapporto tra acqua e conservante.

Quella bottiglia concentrata viene quindi utilizzata per preparare la bottiglia che utilizzerai per i tuoi trattamenti, seguendo gli stessi rapporti di diluizione di quando hai realizzato la bottiglia concentrata.

La maggior parte di queste essenze possono durare anni se conservate correttamente.

Come si assumono i fiori australiani?

In generale i Fiori Australiani vengono assunti in modalita’ di 7 gocce mattina e sera, direttamente dal contagocce. 

Un altro modo di utilizzare le essenze floreali è quello topico. Questo può essere fatto su un’area di dolore associata all’emozione che stai cercando di elaborare o sui punti di digitopressione. 

Elenco fiori australiani

  • Alpine Mint Bush
  • Angelsword
  • Autumn Leaves
  • Banksia Robur
  • Bauhinia
  • Billy Goat Plum
  • Black Eyed Susan
  • Bluebell
  • Boab
  • Boronia
  • Bottlebrush
  • Bush Fuchsia
  • Bush Gardenia
  • Bush Iris
  • Christmas Bell
  • Crowea
  • Dagger Hakea
  • Dog Rose
  • Dog Rose of Wild Forces
  • Five Corners
  • Flannel Flower
  • Freshwater Mangrove
  • Fringed Violet
  • Green Essence
  • Green Spider Orchid
  • Grey Spider Flower
  • Gymea Lily
  • Hibbertia
  • Illawarra Flame Tree
  • Isopogon
  • Jacaranda
  • Kangaroo Paw
  • Kapok Bush
  • Lichen
  • Little Flannel Flower
  • Macrocarpa
  • Mint Bush
  • Monga Waratah
  • Mountain Devil
  • Mulla Mulla
  • Old Man Banksia
  • Paw Paw
  • Peach-flowered Tea-tree
  • Philoteca
  • Pink Flannel Flower
  • Pink Mulla Mulla
  • Red Grevillea
  • Red Helmet Orchid
  • Red Lily
  • Red Suva Frangipani
  • Rough Bluebell
  • She Oak
  • Silver Princess
  • Slender Rice Flower
  • Southern Cross
  • Spinifex
  • Sturt Desert Pea
  • Sturt Desert Rose
  • Sundew
  • Sunshine Wattle
  • Sydney Rose
  • Tall Mulla Mulla
  • Tall Yellow Top
  • Turkey Bush
  • Waratah
  • Wedding Bush
  • Wild Potato Bush
  • Wisteria
  • Yellow Cowslip Orchid

    fiori australiani 
    fiori australiani elenco
    fiori australiani funzionano 
    fiori australiani elenco pdf
    fiori australiani emergency
    fiori australiani stress stop
    fiori australiani elenco e descrizione
    fiori australiani per dimagrire 
    emergency fiori australiani
    stress stop fiori australiani

     

 

Come amare se stessi

Come amare se stessi

Perché hai bisogno di sapere come amare se stessi? Perché l’amore non verrà mai da te finché non amerai te stesso. Metti sempre le altre persone al primo posto? Cerchi l’approvazione e la convalida degli altri? Desideri disperatamente amore, ma non lo dai a te stesso?

La cosa interessante dell’amore è che le persone possono amarti solo nella misura in cui tu ami te stesso. Quando la tua autostima e’ elevata, lo sapranno anche tutti gli altri. E niente è più importante del piacersi ed amarsi. Quando sai che sei significativo, degno di amore, lode e tempo, lo sapranno anche gli altri. In questo video vedremo dei modi pratici per incrementare l’amore verso di te.

Innanzitutto scrivere delle ripetizioni del tipo: “Sono abbastanza”, “Sono importante” e “Sono amabile” rafforzera’ le tue convinzioni positive e responsabilizzanti per trasformare letteralmente la tua vita.

Ma che cos’è l’amore per se stessi e perché è importante? L’amor proprio è una fede incrollabile nella dignità di se stessi. Con questa fede, credo davvero che tu possa fare qualsiasi cosa. Senza di essa, potresti sempre sentire di non essere abbastanza bravo, indipendentemente dai tuoi risultati o da quante altre persone ti stiano apprezzando.

Senza amore per se stessi, potresti inconsciamente sabotare te stesso, subendo la disconnessione da ciò che conta di più nella vita. Quando impari ad amarti, hai una storia d’amore per tutta la vita che non svanisce, non ti stanca o ti delude, l’amore è sempre disponibile per te, non importa cosa accada.

Il mondo ha bisogno che tu ami te stesso. Amare te stesso non è la stessa cosa dell’ego o del narcisismo; è un senso di amore radicale per se stessi. È importante amare te stesso, non per essere superiore o migliore di chiunque altro, ma piuttosto perché anche tu puoi aiutare a cambiare il mondo in cui viviamo con amore.

E’ imparare capire come amare se stessi poiche’ significa vedere il valore intrinseco in ciò che puoi offrire agli altri, costruire chi ti circonda perché sai come costruire te stesso. È importante accettare che spesso non possiamo cambiare gli eventi esterni che ci circondano, possiamo solo cambiare il modo in cui rispondiamo ad essi.

Tuttavia, la cosa più importante che puoi cambiare è ciò che pensi e dici a te stesso. Quando cambi il tuo modo di pensare, le tue convinzioni ed il tuo dialogo interiore, cambia anche tutto il resto. Cambiare come ti senti dentro con amore e rispetto per te stesso, cambierà il modo in cui ti senti riguardo ai tuoi eventi esterni più di quanto potresti mai immaginare.

Invecchiando, ci chiediamo perché gli stessi problemi ostinati continuano a seguirci, come il sabotaggio delle relazioni, la paura dell’impegno o persino la mancanza di motivazione o dipendenze.

In moltissimi casi, questi problemi si trasformano in una sorta di disgusto di sé stessi, una rassegnazione al fatto che non saremo mai chi vogliamo essere. La nostra mente cosciente presume solo che sia colpa nostra: che siamo pigri, non siamo abbastanza bravi, semplicemente non possiamo cambiarlo, che la vita sarà sempre così.

Nel frattempo, la nostra mente subconscia più difficile da raggiungere è spesso ancora indurita nelle cause profonde, ignara di ciò che sta accadendo a livello superficiale. Queste sono le essenze floreali australiane che ci vengono in aiuto in base alle situazioni che stiamo vivendo.

Se ci accorgiamo di sabotare le nostre relazioni Five Corners e’ sicuramente il fiore australiano di prima scelta, poiche’ e’ di enorme supporto a livello del subcosciente nel favorire l’amore e la fiducia in se stessi.

Wedding Bush si utilizza quando non ci si impegna nelle relazioni per paura e si va di relazione in relazione, e’ un’essenza che supporta l’impegno verso se stessi e verso l’altro con amore e dedizione.

Quando non ci amiamo e sentiamo un senso di disgusto verso noi stessi l’essenza australiana Billy Goat Plum aiuta a lenire queste sensazioni di disgusto, accettando cosi’ se stessi ed il proprio corpo.

Se negli anni abbiamo sviluppato relazioni di dipendenza con gli altri, l’essenza Monga Waratah e’ di enorme beneficio per spezzare qualsiasi tipo di dipendenza. Stiamo facendo dipendere la nostra gioia e accettazione di chi siamo da un’altra persona.

Monga Waratah dona il potere personale di poter fare qualsiasi cosa rafforzando la propria volontà ed aiutandoti a reclamare il proprio spirito. Questa essenza conferisce la convinzione e la sensazione di poter uscire dalla dipendenza da un comportamento, sostanza o persona.

Infine, Silver Princess aiuta a trovare la propria motivazione. E’ indicata per le persone che sono incerte sul loro piano di vita o scopo o che sono senza scopo, non hanno un obiettivo o una direzione chiara.

Anche per chi è arrivato ad un bivio o ad una svolta e non sa quale passo fare successivamente. E’ un fiore che ti aiuta a trovare una nuova direzione dopo aver raggiunto un obiettivo importante, dando motivazione per perseguire nuovi obiettivi nella vita. E’ un’essenza energizzante che  permette di goderti il viaggio verso il tuo obiettivo d’amore.

Come gestire le emozioni

Come gestire le emozioni

Molti di noi tendono a reprimere emozioni difficili: il dolore, la tristezza, l’ansia, la depressione, la dipendenza, le ossessioni malsane, la rabbia, ecc. Le nascondiamo nel sottosuolo della mente e continuiamo a vivere con la finzione che se ne siano andate econtuiniamo a non capire come gestire le emozioni

Nel bene e nel male, queste emozioni imbottigliate diventano più grandi nel tempo ed iniziano a manifestarsi nei nostri pensieri e comportamenti quotidiani fino a quando ad un certo punto, tutto sembra troppo opprimente da gestire.

Quel punto critico è un segnale che mostra che abbiamo bisogno di guarigione emotiva. A differenza della guarigione fisica, la guarigione emotiva ci richiede di fare il lavoro interiore e di connetterci con il nostro subconscio.

Esaminando più da vicino il tuo subconscio, puoi identificare la causa principale di tutte queste emozioni impegnative ed intraprendere azioni appropriate per elaborarle. Questo video ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno per elaborare le tue emozioni e liberarti dal bagaglio emotivo con cui hai avuto a che fare nel tempo.

Se hai convissuto per anni con delle ferite emotive, può essere difficile immaginare come puoi lasciarle andare. Tuttavia, ti attendono molte trasformazioni interessanti una volta intrapreso il viaggio della crescita emotiva e sperimentato il rilascio di quelle ferite. Il primo passo necessario di un viaggio di guarigione emotiva è riconoscere di avere il potere di cambiare.

Tutto inizia con la guarigione emotiva. Invece di attribuire le tue paure ad altre persone o negare le tue emozioni, impegnati a guarire te stesso e rafforzare il tuo mondo interno. E’ importante lasciare andare il bagaglio emotivo e l’attaccamento al passato. Spesso permettiamo che i fallimenti e le paure del passato definiscano le nostre decisioni attuali, impedendoci così di raggiungere il nostro pieno potenziale.

Quando avrai abbandonato i bagagli e gli attaccamenti, avrai il coraggio di perseguire il progetto di passione che hai sempre desiderato, come creare il lavoro dei tuoi sogni e cogliere le opportunità che ti capitano ogni giorno. Un altro vantaggio e’ che smetterai di essere prigioniero del tuo passato e diventerai un architetto del tuo futuro.

Come gestire le emozioni con il fiore australiano Bottlebrush, ti aiuta a tale scopo perché favorisce il lasciar andare il passato ed andare avanti per abbracciare il nuovo fluendo con la vita che scorre ogni giorno.

E’ importante imparare a rispondere invece di reagire. A volte certi eventi possono ricordarci dei traumi passati che abbiamo vissuto. Quando ciò accade, potremmo reagire in modi indesiderabili, come ad esempio esplodere di rabbia. Tuttavia, una volta che hai elaborato le tue ferite, puoi tenere premuto il freno a mano di “reazione” e scegliere come rispondere di conseguenza.

Se qualcuno ti fa arrabbiare involontariamente, puoi scegliere di rimanere calmo e assertivo. Quando puoi scegliere come rispondere, puoi davvero diventare la persona che vuoi essere. Il fiore australiano Mountain Devil ti permette di riconoscere la tua rabbia, trasformarla ed essere in grado di esprimere amore incondizionato, provare felicità e perdono.

Diventa una persona più forte in tutte le dimensioni. Il viaggio verso la guarigione emotiva è un viaggio gratificante. Anche se il tunnel può sembrare infinito, stai certo che c’è luce alla fine del tunnel. Una volta raggiunta la fine, diventerai una persona più forte, migliore e più saggia in tutte le dimensioni: quella fisica, quella emotiva, mentale e spirituale.

La tua autostima salirà alle stelle. La tua immagine di te migliorerà. Il tuo amore per te stesso traboccherà. Soprattutto, riguadagnerai il potere interiore di lavorare per superare il tuo trauma e rifiuterai di lasciare che sia lui a dettare la tua vita. Il Fiore Australiano Sydney Rose ti aiuta a raggiungere questa unità e forza dentro e fuori, soprattutto quando appaiono quei sentimenti di non essere amati, di sentirsi abbandonati e malinconici.

E’ l’essenza che rilascia questi sentimenti e produce un senso di unità, unificazione, pace, sentirsi al sicuro e sentirsi appagati. Pratica l’amor proprio. Spesso diventiamo i nostri peggiori critici. Magari siamo arrabbiati con noi stessi per non essere il tipo di persona “calma e controllata” che aspiriamo ad essere. Possiamo criticare noi stessi e dire cose del tipo: “Sono immaturo, bisognoso o stupido”. A volte, potremmo persino sentire che meritiamo di essere maltrattati perché una parte di noi sente che in qualche modo lo meritiamo.

È in questi momenti che l’amor proprio diventa cruciale. Le tue esperienze passate, i traumi, le emozioni provate, l’educazione e gli errori non ti definiscono. In fondo, sei già perfetto così come sei. Sei già abbastanza e lo sarai sempre. Ricorda a te stesso che sei già integro e nessuna ferita emotiva può cambiare questo fatto.

Per riaccendere l’amor proprio in te, puoi scrivere una lettera di apprezzamento a te stesso, descrivendo in dettaglio i tuoi punti di forza e talenti unici. Puoi anche praticare delle meditazioni guidate mirate all’amor proprio per coltivare l’amore per te stesso che meriti.

Il Fiore Australiano Five Corners ti aiuta a coltivare l’amore per te stesso e l’autostima per farti apprezzare e godere della meraviglia che sei dentro e fuori. Yellow Cowslip Orchid ti aiuta nel caso dell’ipercriticita’ nei confronti di te stesso perché favorisce una piena accettazione di te.

Paura del giudizio degli altri: i Fiori Australiani per aiutarti a gestirla

Paura del giudizio degli altri: i Fiori Australiani per aiutarti a gestirla

Come esseri umani tendiamo a dare valore al giudizio. Il problema più grande con il giudizio è questo: si danno dei giudizi tutto il tempo e non ci si può fare niente. E’ un automatismo che abbiamo, un giudizio immediato che arriva, del tipo “buono o cattivo”, “sano o non salutare”, “sicuro o pericoloso”.

Abbiamo questi giudizi immediati che guidano la nostra vita che sono radicati dentro di noi. Quando il giudizio serve per proteggerci, fa parte di quell’impulso evolutivo per assicurarci la sopravvivenza.

Il problema emerge quando si  giudica per causare il caos, diffondere odio ed oscurità perché ora come non mai è diventato molto comune anche con l’avvento dei social dimostrare e pubblicizzare i nostri giudizi. Spesso si leggono commenti ed espressioni di giudizio del tipo: “Questo è un video stupido. Odio la tua maglietta. Sei grasso. Non sai niente. Chi ti credi di essere?” E questo ha portato a creare una società ed una vita negativa e malsana.

Allora sappi che molte persone ti giudicheranno soprattutto quando non ti capiranno. Ti giudicheranno quando eviterai una situazione conosciuta e ti muoverai verso il nuovo. È difficile essere un corridore di punta, è difficile essere il migliore, essere la persona che alza la mano e dice: “Voglio di più, sono pronto a farlo, mi piacerebbe aiutare di più”, Perché le persone la giudicano e pensano: “Beh, chi ti credi di essere?” E se molte persone ti dicono chi pensi di essere, indovina un po’? Ti chiudi ed inizi a raggiungere solo obiettivi a breve termine tralasciando quelli a lungo termine.

Molte persone sono cresciute in ambienti critici e negativi. E dopo aver aiutato tante persone su questo tema in tutti questi anni, ho imparato e visto che se c’e’ stato un modello critico e negativo nella tua infanzia che veniva sempre ripetuto, tenderai a sviluppare un sistema sopravvalutato per favorire la stabilità e l’autoprotezione.

E così, finisci per pensare, “qualcosa non va in me, c’e’ qualcosa di sbagliato in me”, e rimani attaccato a questo auto giudizio. Il Fiore Australiano Crowea ti aiuta a rimanere centrato, senza la preoccupazione di ciò che penseranno gli altri e ti permette di lasciare andare il giudizio su te stesso donandoti un senso di benessere, vitalità ed equilibrio emotivo.

Ogni volta che vuoi fare qualcosa e vieni giudicato, smetti di perseguire le cose che sono soddisfacenti perché vieni continuamente ferito. Ed Inizi a soddisfare quei semplici piaceri che pensi servano per migliorare te stesso ma in realtà comprometti il tuo benessere.

Ho lavorato con così tante persone che hanno abitudini malsane oggi perché non si sono mai rese conto di aver sviluppato delle strategie di valutazione a breve termine per proteggersi dal giudizio degli altri che li aveva colpiti nella loro infanzia. Quindi oggi continuano a prendere decisioni a breve termine per se stesse e non sanno perché.

Dicono cose del tipo: “Non so perché, Sara, non riesco proprio a pianificare a lungo termine!” È perché sei stato ferito così tanto quando eri più giovane, hai iniziato ad essere protettivo nel breve termine e hai smesso di pensare a lungo termine. Hai smesso di pensare che ne valesse la pena. Allora perché anche perseguire cose che ti farebbero sentire davvero felice? Non meriti la felicità perché questa persona ti ha detto che non sei abbastanza, che non vali niente.

Il Fiore Australiano Five Corners ti aiuta a ripristinare il valore di te stesso, e’ l’essenza numero uno per aumentare l’autostima e la fiducia in te e smettere di sabotarti.

Un altro elemento da non sottovalutare e’ che ci siamo talmente abituati a dare giudizi agli altri che abbiamo creato delle relazioni ferite. Abbiamo perso la pazienza come società, poiché tutto è così veloce, e anche le nostre relazioni sono state rapidamente giudicate.

Se continui a giudicare eccessivamente le cose a breve termine, a volte per proteggerti o a volte perché hai un pregiudizio, è quel giudizio che abbiamo che tende a danneggiare davvero le relazioni chiave e che compromette la nostra crescita a lungo termine, la realizzazione e felicità.

E quando il giudizio è tenuto a lungo, tutta la relazione, la persona, il pensiero si rovinano, come un frutto lasciato maturare troppo a lungo. Questo è il giudizio.

Il Fiore Australiano Yellow Cowslip Orchid supporta nel caso in cui le persone tendono ad essere eccessivamente critiche e giudicanti. Questa essenza le aiuta a mantenere la mente aperta e curiosa e favorisce l’accettazione acritica di persone e idee. Alcune persone si stanno aggrappando ad un giudizio su qualcuno di un fatto accaduto anni fa.

Sono ancora arrabbiate per questo. E quello che è successo loro 3, 10 o 30 anni fa controlla ancora le loro giornate, mantenendo quel giudizio su se stessi e sul fatto che la situazione sia ingiusta o pericolosa. E allora continuano ad essere arrabbiate o hanno paura o non sono degne, e quel giudizio di se stesse si mantiene in vita da una situazione di 3, 10 o 30 anni fa.

Ed è per questo che alcune persone non ottengono mai delle prestazioni elevate. I nostri vecchi giudizi oggi rallentano la nostra velocità, rallentano la nostra felicità, la nostra gioia, le nostre capacità e la nostra libertà.

Alcune persone sono ancora in gabbia per qualcosa che è successo anni fa perché non hanno ancora ottenuto il supporto di cui potrebbero aver bisogno per superare quel giudizio.

Quel giudizio contro quella persona, quella situazione e se stessi. Sono sempre tre cose. Giudichiamo una situazione, giudichiamo le persone in essa e giudichiamo noi stessi al suo interno.

E ciò di cui le persone non si rendono conto è spesso quando tutti e tre questi giudizi sono negativi internamente ci dicono: “Sono cattivo, sono cattivi, quella situazione era brutta” e non abbiamo una mentalità a lungo termine, una strategia efficace per superarli, quindi torniamo a pensare a breve termine.

E così facciamo fatica a prendere decisioni buone e sane per noi stessi. E allora, qual è la soluzione? È il perdono. È la qualità dello sviluppo personale, della terapia, ma è anche una qualità spirituale. E se non impariamo a lasciar andare o a perdonare noi stessi o altre persone dalle circostanze passate, allora non siamo liberi oggi.

E quando non siamo liberi oggi, quando non ci sentiamo liberi oggi, non prendiamo decisioni a lungo termine. Il Fiore Australiano Dagger Hakea ti aiuta a perdonare e a completare il passato. Questa essenza porta l’espressione aperta dei sentimenti e del perdono. Aiuta le persone ad elaborare e risolvere intensi sentimenti di amarezza.

Più siamo ingabbiati in qualsiasi situazione o conversazione, più pensiamo al protezionismo e a breve termine. Più sei libero dal giudizio, più ti poni nuovi obiettivi o parli con il tuo partner del futuro. Perché? Hai un momento per il tuo cervello per respirare in libertà. E quando sei in libertà, sei connesso al futuro.

Quando sei intrappolato da vecchi giudizi, sei intrappolato nel breve termine. E quindi, penso che sia davvero importante che se non hai mai fatto il lavoro per perdonare le persone nella tua vita, quelle che hanno bisogno di essere perdonate, ma non perché loro hanno bisogno di essere perdonate, ma perché tu meriti la libertà, fai il lavoro necessario adesso.

 

Come uscire dalla confort zone con i Fiori Australiani

Come uscire dalla confort zone con i Fiori Australiani

Hai mai avuto uno di quei momenti in cui hai vissuto la tua vita in un modo che non avresti mai immaginato possibile? Un periodo di inaspettata beatitudine in cui ti sembrava di vivere in un sogno? Il perseguimento di obiettivi meritevoli fa parte di ciò che rende la vita tale sogno. Essere in grado di fissare un obiettivo e poi vedere i propri progressi verso il raggiungimento di tale obiettivo è una sensazione incredibile.

Ma conosci il più grande ostacolo per la maggior parte delle persone che cercano di raggiungere i propri obiettivi, che ferma le persone prima ancora che inizino? Quell’ostacolo si chiama zona di comfort e rimanere bloccati lì significa far deragliare qualsiasi sforzo che fai per raggiungere gli obiettivi che ti sei prefissato. Se vuoi raggiungere questi obiettivi, dovrai uscire dalla tua zona di comfort. In questo video vedremo come cambierà la tua vita una volta che avrai acquisito il coraggio di lasciare la tua zona di comfort ed i fiori australiani corrispondenti per farlo.

 

Uscire dalla tua zona di comfort non è facile ma neanche impossibile. Sarai spaventato e a volte persino terrorizzato, e va bene cosi. È perfettamente normale provare trepidazione quando intraprendi un nuovo viaggio e fa tutto parte del processo. L’importante è che non permetti che quella paura ti trattenga. Devi continuare ad agire nonostante la paura.

Il Fiore australiano Grey Spider Flower ti aiuta quando ti senti paralizzato dal terrore, permettendoti di sentire fiducia e coraggio nel processo ed affrontare serenamente quel terrore mentre Paw Paw e’ l’essenza che ti permette di trasformare il senso di sopraffazione che puo’ giungere nell’intraprendere un nuovo viaggio in assimilare ed integrare il nuovo.

Uscire dalla tua zona di comfort significa che ti stai spostando in un territorio inesplorato. Stai provando cose che non hai mai provato prima e stai imparando cose che non hai mai imparato prima.

Questa curva di apprendimento ripida significa che non riuscirai ad ottenere tutto al meglio la prima volta e potresti anche fallire uscendo dalla tua zona di comfort. Ma l’esperienza vissuta è l’insegnante migliore.

Quando per così dire fallisci in piccolo e fallisci spesso, aumenti rapidamente la velocità con cui apprendi nuove intuizioni ed abilità. E quella nuova conoscenza, se applicata poi correttamente, alla fine porterà al tuo successo. Il Fiore Australiano Isopogon ti aiuta ad imparare dall’esperienza, soprattutto indicato per coloro che faticano ad apprendere dai loro cosiddetti fallimenti.

Una volta che esci dalla tua zona di comfort, provi immediatamente a te stesso che sei in grado di ottenere più di quanto pensavi fosse possibile. E questo cambierà il modo in cui ti vedi. Andando avanti, avrai più fiducia in te stesso e quella maggiore sicurezza renderà più probabile che tu continui ad uscire dalla tua zona di comfort.

E ogni volta che lo farai, dimostrerai a te stesso ancora ed ancora di cosa sei veramente capace. Il Fiore Australiano Five Corners ti aiuta nel processo di acquisizione di maggior fiducia e autostima, rafforzando pertanto queste nuove credenze in te a livello del subcosciente.

La cosa buona della zona di comfort è che è flessibile e malleabile. Con ogni azione che compi al di fuori della tua zona di comfort, quest’ultima si espande. Ed una volta che padroneggi questa nuova abilità o azione, alla fine diventa parte della tua zona di comfort.

Questa è un’ottima notizia perché significa che puoi aumentare e migliorare costantemente i comportamenti con cui ti senti a tuo agio. E più strumenti ed abilità hai a disposizione, più facile sarà raggiungere i tuoi obiettivi. Il Fiore Australiano Bauhinia ti aiuta ad essere più flessibile ed espandere la tua capacità di aprirti al nuovo.

Quando vivi all’interno della tua zona di comfort, la maggior parte delle tue azioni è abituale: automatica, subconscia e richiede una concentrazione limitata. Ma una volta che esci dalla tua zona di comfort, non fai più affidamento su quelle solite risposte. Sei costretto a concentrarti e focalizzarti sulle nuove azioni da compiere in un modo che non faresti mai rimanendo nella tua zona di comfort.

Il Fiore Australiano Jacaranda aiuta a farti rimanere concentrato nel caso in cui ci sia una mancanza di focus dovuta ad un’energia dispersiva nel fare le cose, mentre Sundew si usa nel caso in cui la mancanza di focus e concentrazione sia a causa di una mente che sogna ad occhi aperti e non ti permette di stare con i piedi ben piantati a terra.

Uscire dalla tua zona di comfort richiede lo sviluppo di nuove abilità. Uno dei tanti vantaggi che sperimenterai è che ti allontanerai dalla “serie limitata di comportamenti e standards appresi” ed inizierai a sviluppare le tue capacità e competenze in nuove aree. Vivere all’interno della tua zona di comfort richiede solo delle abilità limitate che non contribuiranno molto al tuo successo.

Il Fiore Australiano Freshwater Mangrove ti permette di aprirti a paradigmi nuovi e diversi ed una volta che puoi uscire con sicurezza dalla tua zona di comfort ed apprendere una nuova abilità, non c’è limite a quanto puoi ottenere.

Questo è il momento giusto per uscire dalla tua zona di comfort e realizzare i tuoi obiettivi.

Paragonarsi agli altri: i Fiori Australiani per smettere di fare paragoni

La tendenza a paragonarsi agli altri  è umana come qualsiasi altra emozione. Ma è una decisione che ruba solo gioia alle nostre vite. Ed è un’abitudine che porta a numerose conseguenze:

I confronti sono sempre ingiusti. In genere confrontiamo il peggio che conosciamo di noi stessi con il meglio che presumiamo sugli altri.

I confronti, per definizione, richiedono metriche. Ma ogni cosa buona non può essere né contata né misurata.I confronti ci privano di tempo prezioso. Ed usare questo tempo per confrontare te stesso o le tue realizzazioni con un altro non serve a nulla e così perdiamo tempo.

Sei troppo unico per confrontarti in modo equo. I tuoi doni, talenti, successi, contributi e valore sono del tutto unici per te ed il tuo scopo in questo mondo. Non possono mai essere adeguatamente confrontati con nessun altro.

Non hai nulla da guadagnare, ma molto da perdere. Ad esempio: il tuo orgoglio, la tua dignità, la tua spinta e la tua passione. E poi non c’è fine al possibile numero di confronti.

Puoi controllare una vita – la tua. Ma quando ci confrontiamo costantemente con gli altri, sprechiamo energia preziosa concentrandoci sulla vita di altre persone piuttosto che sulla nostra.

Inoltre, i confronti spesso provocano risentimento: risentimento verso gli altri e verso noi stessi. Ed i confronti ci privano di gioia. Non aggiungono valore, significato o realizzazione alla nostra vita. Ci distraggono soltanto.

Gli effetti negativi dei confronti sono ampi e di vasta portata. Probabilmente, ne hai sperimentato o ne stai vivendo alcuni anche nella tua vita.

Come possiamo allora liberarci da questa abitudine del confronto?

Ecco alcuni suggerimenti utili su come smettere di confrontarsi con gli altri ed i fiori australiani corrispondenti:

Innanzitutto Consapevolezza. Molto spesso facciamo questi confronti sociali senza renderci conto che lo stiamo facendo. È un atto naturale e di conseguenza è qualcosa che viene fatto senza coscienza.

Magari e’ un comportamento appreso durante l’infanzia, quando ci venivano continuamenti fatti dei confronti con altri bimbi in famiglia, a scuola e con gli amici. Quindi la soluzione è diventarne coscienti: porta questi pensieri in primo piano nella tua coscienza stando attento a quello che stai pensando.

Se ti concentri su questi pensieri per alcuni giorni, diventa molto più facile e con la pratica presto ti accorgerai all’istante di tale meccanismo automatico.

Sii OK con l’imperfezione. Nessuno è perfetto – intellettualmente, lo sappiamo tutti, ma emotivamente sembriamo stare male quando non raggiungiamo la perfezione. Non sei perfetto e non lo sarai mai. Certo, continua a cercare di migliorare, ma non pensare che sarai mai la “persona perfetta”.

Hibbertia e’ l’essenza australiana che affronta le questioni dell’intelletto. È per quelle persone che hanno un grande desiderio di imparare alla perfezione al punto di esserne fanatici. Lo scopo dietro la ricerca della conoscenza è che possano sentirsi perfetti e superiori agli altri. Questo fiore consente loro di portare la conoscenza da un livello puramente intellettuale, al regno dei sentimenti, dove può essere integrata come conoscenza del cuore. Questa è vera saggezza ed aiuta anche a tollerare gli altri, ponendo fine al confronto.

Vedi i tuoi successi. Che tu sia uno scrittore, un musicista, un libero professionista, una madre o uno studente, hai una prospettiva unica sostenuta da esperienze uniche e regali unici. Hai la capacità di amare, servire e contribuire. Hai tutto il necessario per realizzare il bene nella tua piccola parte di mondo.

Con questa opportunità esattamente di fronte a te, diventa intimamente consapevole dei tuoi successi passati. E trova la motivazione per perseguirne di più.

Il Fiore Australiano Boronia ti aiuta ad eliminare abitudini, pensieri abituali, stati emotivi abitudinari. Rompe i circoli viziosi dei modelli di pensiero che hanno creato quei comportamenti ripetitivi del confronto. E’ l’essenza che ti supporta nel rimanere focalizzati e concentrati sul raggiungimento degli obiettivi e dei tuoi ulteriori successi.

Competi di meno ed apprezza di più. Ci possono essere momenti in cui la competizione è appropriata, ma la vita non è una di queste. Siamo stati tutti messi insieme in questo preciso momento su questo stesso pianeta. E prima smettiamo di competere contro gli altri per “vincere”, più velocemente possiamo iniziare a lavorare insieme per capirlo.

Il primo e più importante passo per superare l’abitudine alla competizione è quello di apprezzare e complimentare regolarmente il contributo degli altri. Il Fiore Australiano Slender Rice Flower aiuta a creare armonia e cooperazione di gruppo e a superare il razzismo e la ristrettezza mentale.

Questa essenza aiuta a liberare in noi la comprensione universale che esiste una connessione tra tutti gli esseri umani. E ferire qualcun altro in realtà significa ferire noi stessi. Attraverso la prospettiva data da questa essenza, le persone possono smettere di fare confronti e giudizi dannosi su altri gruppi religiosi, socio-economici o nazionali. E’ il fiore che favorisce una maggiore armonia e cooperazione tra le persone.

Pratica la gratitudine. La gratitudine ci costringe sempre a riconoscere le cose buone che già abbiamo nel nostro mondo. Il Fiore Australiano Pink Flannel Flower lavora sull’energia del cuore favorendo la gratitudine. Permette di essere in uno stato di gratitudine per tutti gli aspetti della propria vita e per ciò che si sta vivendo. Crea apprezzamento ed aiuta a trarre piacere nei dettagli e nelle piccole cose della vita. Aiuta a vedere ed essere consapevoli delle benedizioni che arrivano in ogni momento.

Infine, confrontati con te stesso. Dovremmo cercare di essere le migliori versioni possibili di noi stessi – non solo per noi stessi, ma per il beneficio ed il contributo che possiamo offrire agli altri. Quindi lavora sodo per prenderti cura di te fisicamente, emotivamente e spiritualmente.

Impegnati a crescere un po’ ogni giorno. Ed impara a celebrare i piccoli progressi che stai facendo senza confrontarli con gli altri. Il fiore australiano Five Corners incoraggia l’amore di sé e quindi la fiducia in se stessi e le proprie capacità. E’ l’essenza numero uno per amare se stessi dentro e fuori.